Knižní projekt MARE NOSTRUM

178 příběhů z 26 zemí, nejen o moři

La visione dell’idea del progetto: la descrizione ed il rilevamento di come sono i paesi del Mediterraneo e del Mar Nero legati al ecosistema marino, modi di vedere la protezione degli ecosistemi marini e la connessione del mare allo sviluppo delle infrastrutture turistica ed industriale di questi paesi, il fenomeno del turismo internazionale, l‘incontro dell’incidenza culturale e delle civiltá nella regione in passato ed in presente, nel senso di parole generale l‘incontro delle civiltá dall’Europa, dall’Asia e dall’Africa, la cooperazione internazionale legata allo spazio marino comune, le nuove iniziative dei paesi dell’Unione Europea per l’ulteriore collaborazione nell’area, l’incidenza della stabilitá e prosperitá del territorio del Mediterraneo e de Mar Nero sullo sviluppo di altri paesi e localitá.

Latino Mare nostrum vuol dire NOSTRO MARE. Da tempo non navigano per il Mediterraneo le triremi romane, ma grazie all‘ intergantesi Europa possiamo si nuovo dire, che quest’area é bagnata dalle onde del „NOSTRO MARE“. E di nuovo in primo piano la posizione geografica di primo piano del Mediterraneo e del Mar Nero.

Il mondo si sta globalizando e diventa piú piccolo, i problemi peró non spariscono. Quasi tre decine di paesi si trovano in riva ai mari Mediterraneo e Nero. Regioni con le prioritá differenti ed aventi il passato diverso. Quel, che le unisce, sono proprio le onde del mare. Proprio sul dorso di queste avanzano in terraferma i problemi comuni: ecologici, geopolitici… Progetto MARE NOSTRUM si pone come la fine la descrizione di quelo comune e pure di quelo straordinario che appartiene ai paesi di quest’area geografica. La creazione di un mosaico, unito dalle onde del mare, „MARE NOSTRO“, dal luogo, dove, allo stesso modo come nei tempi di Platone s‘ incontrano l’Europa, l’Africa e l’Asia…

Per la formazione degli imperi hanno avuto una notevole importanza i fattori geopolitici: le montagne, grandi fiumi – Nilo, Danubio, Reno – e sopratutto il mare. Per l’occidente ha un’importanza politica particolare il Mare Mediterraneo – solo il suo nome dice quale importanza ha per l’alleanza dei popoli, insediatisi in riva ad esso, anzitutto per Greci, Romani, Fenici. Platone stesso ha intuito il valore di quest mare per quel tempo. Verso esso hanno puntato pure i stati dell’oriente: Babilonia, Assiria, Persia ed anche Egitto…

Dal principio, la cultura é stata un mezzo connettivo tra i popoli e stati e si evolveva la reciprocitá culturale. E lo spirito arrivava piú lontano delle armi…

T.G.Masaryk – primo presidente cecoslovaccho negli anni 1918 - 1937
(Karel Čapek: Dialoghi con TGM)

 

Mare Nostrum - Spirit of the Sea | © Mirek Brát 2015-2018 | info@marenostrum.cz